Petto di tacchina in padella con cavolo cinese

Petto di tacchina in padella con cavolo cinese

Tempo di preparazione
30 Minuti

Ingredienti per 4 porzioni

  • 300 g riso jasmine
  • 300 ml latte di cocco
  • 800 g cavolo cinese
  • 2 spicchi d’aglio
  • 40 g zenzero
  • 2 cipollotti
  • 80 ml salsa di soia
  • 560 g petto di tacchina
  • 20 g noci di acagiù
  • 300 ml acqua
  • 2 cucchiai da minestra olio
  • 1 cucchiaio da minestra miele
  1. Lavare le verdure, le erbe aromatiche e la carne. Asciugare la carne tamponandola con un po’ di carta da cucina. Per cucinare occorrono anche un pentolino con coperchio, una piccola ciotola, uno spremiaglio e una padella grande.
  2. Far riscaldare 300 ml di acqua nel bollitore. Mettere il riso jasmine in un setaccio e risciacquarlo sotto l’acqua fredda corrente finché il getto d’acqua risulta di colore chiaro. Mettere l’acqua calda e il latte di cocco nel pentolino, portarli a ebollizione e regolare di sale. Aggiungere il riso mescolando e continuare a fare cuocere a fiamma bassa per dieci minuti. In seguito togliere dal fuoco e terminare la cottura per altri dieci minuti tenendo coperto con il coperchio.
  3. Prendere il cavolo cinese, eliminare la parte finale che lo tiene assieme e tagliare le foglie in pezzi a misura di boccone. Sbucciare gli spicchi d’aglio e spremerli nella piccola ciotola. Sbucciare lo zenzero, tritarlo finemente e aggiungerlo all’aglio. Aggiungervi anche la salsa di soia, il miele e l’acqua e mischiare il tutto. Prendere i cipollotti, separare la parte verde da quella bianca, affettarle entrambe in rondelle e poi mettere tutto da parte.
  4. Tagliare il petto di tacchina in strisce larghe 1,5 cm. Nella padella grande riscaldare l’olio ad alta temperatura, aggiungere la metà delle strisce di petto di tacchina e farle cuocere per tre o quattro minuti. In seguito fare lo stesso con l’altra metà. CONSIGLIO: cuocendo la tacchina in due tappe ad alta temperatura si evita che il succo fuoriesca dalla carne.
  5. Riunire in padella tutte le strisce di petto di tacchina, irrorarle con la salsa teriyaki e lasciar cuocere a fiamma bassa per uno o due minuti. Aggiungere mescolando i pezzi di cavolo cinese e le rondelle bianche di cipollotto. Dopo altri tre o quattro minuti di cottura il cavolo cinese dovrebbe essere cotto ma risultare ancora croccante. Condire con sale e pepe.
  6. Tritare grossolanamente le noci di acagiù. Ora aprire il pentolino contenente il riso jasmine, usare una forchetta per sgranare i chicchi e quindi disporlo nei piatti. Completare con il petto di tacchino e poi distribuirvi sopra le noci di acagiù tritate e le rondelle verdi di cipollotto.