Sentirsi gonfi come un pallone

Sentirsi gonfi come un pallone

Il basso ventre rumoreggia, siamo a disagio sia in piedi che seduti, vorremmo poter slacciare il bottone dei pantaloni. Se l’intestino ci tormenta ne va del nostro benessere. Mentalmente ripensiamo a cosa abbiamo mangiato di recente – di chi o di cosa sarà la colpa? Ma i problemi digestivi possono essere dovuti a molti altri fattori. Ecco una breve panoramica delle cause più comuni.

L’alimentazione

Iniziamo dalla causa più conosciuta: il cibo che assumiamo può talvolta mettere in subbuglio il nostro intestino – e non si tratta solo di aglio e cipolle. Cavoli, legumi e altri tipi di verdure possono provocare gonfiore e flatulenza – tuttavia sono soprattutto i cibi ad alto contenuto di grassi e zuccheri che producono gas durante la digestione. Il lavoro dell’intestino sarà ulteriormente appesantito, se si mangia troppo velocemente e si mastica troppo poco. La flatulenza può anche essere causata da intolleranze alimentari quali l’intolleranza al glutine o al lattosio.

Lo stress

Le tensioni psichiche, quali la paura e l’ansia, possono – nel vero senso del detto popolare – farci venire il mal di pancia. Ciò è dovuto al fatto che i processi digestivi sono controllati dal sistema nervoso parasimpatico, che necessita di una situazione di calma per effettuare la digestione. Nel caso di stress invece si attiva il sistema nervoso simpatico – che accelera il battito cardiaco, la pressione sanguigna e aumenta la contrazione muscolare.

I medicinali

Assumete regolarmente medicinali e soffrite spesso di flatulenza? Allora date un’occhiata al bugiardino e leggete se questa è prevista nelle controindicazioni. Specialmente gli antibiotici, alcuni analgesici e alcuni farmaci antidiabetici orali possono danneggiare la flora intestinale sana e in tal modo provocare flatulenza. Se avete la sensazione di non tollerare bene un medicinale, parlatene con il vostro medico.

Le malattie

Altri fattori che possono causare flatulenza sono, ad esempio, le malattie infiammatorie intestinali o infezioni micotiche. Anche le malattie del pancreas e delle vie biliari possono causare simili disturbi.

SWICA sostiene l’alimentazione sana

Un’alimentazione equilibrata permette di migliorare il benessere e la salute in maniera duratura. Quale organizzazione sanitaria olistica SWICA non mette in primo piano solo la malattia, bensì anche la salute dei suoi clienti. Gli assicurati SWICA beneficiano pertanto di contributi per la prevenzione fino a 600 franchi all’anno e di una vasta gamma di offerte per la salute nel campo dell’alimentazione.